CURTA TYPE I – 1948

Curta Type I 1

Moltiplicatrice tascabile meccanica

L’austriaco Kurt Herzstark, nel 1948, inventa la Curta Type I, un capolavoro dell’industria meccanica di precisione. Il principio di funzionamento è una variante dell’aritmometro di G. Leibniz, con i valori in entrata impostati e sommati o complementati su di un cilindro totalizzatore. E’ stata prodotta fino al 1970 in più di 140.000 esemplari dalla Contina Ag., a Mauren in Liechtenstein. Oltre al modello originale ne fu sviluppato un secondo, nel 1954. I due modelli chiamati “Type I e Type II”, differiscono per il numero di cifre elaborabili.






Tecnologia:
Meccanica

Azionamento:
Manuale

Operazioni:
Addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione, radice quadrata e altre operazioni

Colori:
Nero Lucido

Produzione:
dal 1948

Dimensione:
5 x 9,5 cm (diametro x altezza)

Peso:
0,23 kg



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti