News

Innovazione nelle abilità umane: la natura ed il funzionamento della mente

Innovazione nelle abilità umane

Più di 1900 anni or sono, Giovenale, con la sua massima: “Mens sana in corpore sano” ci indicava la stretta relazione tra corpo e mente e come si influenzano reciprocamente: altri ricercatori hanno aggiunto anche un terzo elemento di fondamentale importanza: la consapevolezza di sé.
Ma quanto conosciamo questi tre elementi? Ed in particolare: la nostra mente. Sappiamo come funziona? A cosa serve? Come è correlata al nostro corpo ed alla consapevolezza? Come può aiutare o condizionare la nostra vita?

Un approfondito studio del ricercatore Silvano Brunelli, direttore scientifico del Centro Studi Podresca, frutto di più di 25 anni di ricerca e sperimentazione, ci accompagna nella scoperta di questo universo meraviglioso ricco di opportunità di crescita e tutto da scoprire.
Indispensabile una prima distinzione: la mente funzionale, con le sue innumerevoli abilità e risorse e la mente reattiva, inconscia, dove abitano tutti quei meccanismi che ci limitano e condizionano e che bloccano il nostro progresso, impedendoci di elevare la qualità della nostra vita.

Scopriremo perché, ogni tanto o spesso, sentiamo “una radiolina nella testa” che commenta, giudica, censura le nostre ispirazioni; perché ci sentiamo preda di confusione, incertezza, senso di non valere, di non essere capaci, di non essere amati; perché a volte non riusciamo a portare a compimento i nostri obiettivi, e siamo pervasi da emozioni negative che ci tolgono il respiro come angoscia, ansia, rabbia, delusione, paure di ogni tipo, incertezze.
A volte è il giudizio degli altri che ci condiziona e ci frena ed altre volte “ci scappa” di fare cose di cui poi ci vergogniamo: urlare con i nostri cari, criticare qualcuno, arrabbiarci oltre misura e tanto altro ancora… Oppure pensiamo, nel bene e nel male, in piena crisi con noi stessi, che “quello è il mio carattere e non si può cambiare!”

Scopriremo invece, che il miglioramento, la crescita, è possibile in ogni area della nostra vita: nelle relazioni, nel lavoro, in famiglia, nello studio, nello sport, nella creatività, nell’espressione personale. Scopriremo che possiamo dissolvere pensieri ed emozioni che ci limitano e scegliere “come essere, cosa fare e che direzione dare alla nostra vita”, ad ogni età!

Tutto questo venerdì 10 febbraio alle ore 20.45 al Laboratorio – Museo Tecnologicamente.
Relatrice: Rosa Bosso Calvetti.
L’incontro è a ingresso libero e gratuito.
Per l’occasione il museo è visitabile dalle ore 20.

Per info: 339 4376810 – eosnetro@gmail.com






 

 

 

 



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti