Scrivere

Olivetti Diaspron scuola, 1959

Olivetti Diaspron - Scuola 2

Macchina per scrivere standard manuale

Con questa nuova macchina per scrivere standard presentata dalla Olivetti nel 1959 in sostituzione della Lexikon, Marcello Nizzoli abbandona le linee arrotondate che hanno caratterizzato tutte le sue precedenti realizzazioni, per adottare forme geometriche e squadrate, definite dalla stessa Olivetti “a sfaccettatura cristallina”. Anche il nome, derivato da “diaspro”, pietra cristallina di elevata durezza, evoca le caratteristiche della macchina.






Tecnologia:
meccanica

Azionamento:
manuale

Tastiera:
45 tasti corrispondenti a 90 segni

Elemento di Scrittura:
a martelletti porta caratteri

Interlinee:
4 posizioni più lo zero

Tabulatore:
con 8 tasti nelle versioni con tabulatore decimale, con barra singola nelle versioni con incolonnatore

Carrozzeria:
metallica con coperchio amovibile

Colori:
azzurro

Dimensione:
41,5 x 39 x 24 cm (LxPxA)

Peso:
14 kg

Produzione:
dal 1959

Design:
M. Nizzoli



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti