OLIVETTI – ELETTROSUMMA 22 – 1958

Olivetti Elettrosumma 22 1

Addizionatrice elettrica scrivente

Nel 1958 l’Olivetti presenta l’Elettrosumma 22, una addizionatrice derivata dalla Divisumma 24. La carrozzeria, pur diversa dalla Divisumma 24, mantiene le forme tondeggianti; diminuiscono le dimensioni e le prestazioni generali, ovviamente solo per le somme e le sottrazioni. Nello stesso anno è distribuita con il marchio “Elettrosumma 22 CR” con l’aggiunta di un carrello automatico e rullo diviso in due sezioni.






Tecnologia:
Elettromeccanica

Azionamento:
Elettrico

Tastiera:
Ridotta, zeri multipli

Dispositivo di stampa:
A rotella

Operazioni:
Addizione, sottrazione

Saldo Negativo:
Si

Capacità d’impostazione:
12

Capacità totale:
13

Colori:
Verde con coperchio nero

Produzione:
dal 1957

Dimensione:
22,5 x 39 x 17,5 cm (LxPxA)

Peso:
8,8 kg

Progetto Meccanico:
N. Capellaro

Design:
M. Nizzoli



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti