Scrivere

Olivetti ET351, 1981

olivetti et 351

Sistema di scrittura

La ET 351, che è considerata macchina di passaggio fra le macchine per scrivere e i sistemi di scrittura, è caratterizzata dalla presenza di un floppy disk (73 KB) e di un display che visualizza una riga di testo. La stampa, con elemento di scrittura a margherita, può essere fatta con marginatura a destra, centratura e incolonnamenti. La ET 351 si può collegare alle reti pubbliche e diventare un telex, o essere usata come terminale di altri sistemi. Il design della macchina, che ha la carrozzeria di plastica e pesa circa 30 Kg, è di Mario Bellini.






Microprocessore:
8088

Memoria ROM:
16 KB per i microprogrammi di gestione della macchina

Memoria di massa:
si con capacità di 73.000 caratteri su minifloppy da 5 ¼”, raddoppia nella versione con 2 floppy

Tecnologia:
elettronica

Tastiera:
46 tasti corrispondenti a 100 segni

Dispositivo di stampa:
a margherita

Display:
con 40 caratteri (34 per la visualizzazione dei dati impostati)

Funzioni speciali:
memoria d’archivio intercambiabile su mini floppy per elaborazione testi e compilazione di moduli prestampati e bollette

Carrozzeria:
in materiale plastico con coperchio ribaltabile

Colori:
nero

Produzione:
dal 1981



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti