Olivetti Logos 41 PD, 1977

Logos 41 PD-thumb

Calcolatrice elettronica scrivente da tavolo

Nel 1977 la Olivetti presenta sul mercato le nuove calcolatrici della serie Logos 40.
Tutti i modelli hanno una stampante ad impatto serie – parallelo, dotata di dieci aghi e che può stampare venti caratteri per riga; alcuni modelli, come la Logos 41 PD, sono destinati al mercato professionale e visualizzano il risultato anche su display a 12 cifre.
La Logos 41PD, che pesa circa 2 Kg, esegue, oltre alle quattro operazioni, percentuali sconti e maggiorazioni.
Il design della macchina è di Mario Bellini,Antonio Macchi Cassia, Giovanni Pasini e Sandro Pasqui.






Tecnologia:
elettronica

Alimentazione:
da rete

Tastiera:
ridotta, zeri multipli e singolo

Dispositivo di stampa:
ad impatto serie-parallelo ad aghi

Operazioni:
addizione,sottrazione, moltiplicazione, divisione, percentuale, delta, sconti o maggiorazioni

Capacità d’impostazione:
12

Capacità totale:
1 totalizzatore

Colori:
grigio scuro

Produzione:
dal 1977

Dimensione:
26 x 24 x 9,5 cm (LxPxA)

Peso:
1,5 kg

Design:
M. Bellini, A.Macchi Cassia, G. Pasini e S. Pasqui



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti