Scrivere

Olivetti Studio 44, 1952

olivetti studio 44

Macchina per scrivere semi-standard manuale

Nel 1952 Olivetti presenta la Studio 44, una semi-standard di grande successo per il design e per le sue caratteristiche. Il design della Studio 44, derivato da quello della Lexilon 80, rappresenta con la Lettera 22 uno dei più importanti esempi di Design Olivetti degli anni ’50. La macchina è trasportabile grazie ad un’ingombrante ma elegante custodia di legno foderata in rosso amaranto.






Tecnologia:
Meccanica

Azionamento:
Manuale

Tastiera:
43 tasti corrispondenti a 86 segni

Elemento di Scrittura:
A martelletti porta caratteri

Interlinee:
4 posizioni più lo zero

Carrozzeria:
In alluminio con coperchio amovibile

Incolonnatore:
Presente

Colori:
Nelle prime versioni: beige; nelle seconde azzurro

Dimensione:
38 x 38 x 14 cm (LxPxA)

Peso:
6 kg

Produzione:
dal 1952

Design:
M. Nizzoli



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti