OLIVETTI – SUMMA QUANTA 20 – 1961

Olivetti Summa Quanta 20 1

Addizionatrice elettrica scrivente

La Summa quanta 20, presentata nel 1961, è la versione motorizzata della Summa Prima 20 dell’anno precedente, anche questa con carrozzeria dalle linee a “sfaccettatura cristallina”. Il vecchio joystick è sostituito da una levetta che serve per il calcolo del totale e sub-totale, mentre tutte le altre funzioni sono facilmente controllabili dalla tastiera. Nel 1968 è proposta con il marchio ”Summa Prima 20 R”, la capacità d’impostazione passa a 7 e la capacità totale a 8.






Tecnologia:
Elettromeccanica

Azionamento:
Elettrico

Tastiera:
Ridotta, zeri multipli

Dispositivo di stampa:
A rotella

Operazioni:
Addizione, sottrazione

Saldo Negativo:
Si

Capacità d’impostazione:
10

Capacità totale:
11

Colori:
Azzurro con coperchio nero

Produzione:
dal 1961

Dimensione:
19 x 28,5 x 13,5 cm (LxPxA)

Peso:
4,5 kg

Progetto Meccanico:
N. Capellaro

Design:
M. Nizzoli



Laboratorio-Museo Tecnologicamente
Piazza San Francesco d'Assisi 4, 10015 Ivrea (TO)
Tel 0125.1961160 / info@museotecnologicamente.it
Crediti